Ludopatie, al via progetto contrasto

Contrastare il gioco d'azzardo che vede l'Abruzzo ai primi posti in Italia con puntate medie pro capite che toccano, addirittura, 1.700 euro a testa. Si chiama 'Non t'azzardà' il nuovo progetto 'sposato' da Confcommercio Chieti che è tra i soggetti capofila di un tavolo di lavoro contro le ludopatie a cui si siederanno anche i professionisti dei Servizi per le dipendenze della Asl di Chieti-Lanciano-Vasto e gli esponenti di 'Torna il sorriso', l'associazione no profit specializzata nel sovra indebitamento il cui presidente è il dottore commercialista Giuseppe Schiavo. Sarà il presidente di Confcommercio Chieti, Marisa Tiberio, a coordinare l'attività del progetto. Tra gli obiettivi del progetto 'Non t'azzardà' ci sono l'adozione di regolamenti comunali contro il gioco d'azzardo e la sensibilizzazione della politica regionale e nazionale al fine di arginare le ludopatie tutelando, di conseguenza, le fasce più deboli rappresentate da giovani, anziani e imprenditori.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. San Salvo
  2. Ciociaria24
  3. Ortona Notizie
  4. Ortona Notizie
  5. UmbriaNotizieWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Acciano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...