Espianto fegato da 87enne morta a Chieti

Espianto di fegato da una donna di 87 anni della provincia di Chieti, morta nell'ospedale teatino. L'operazione è stata eseguita con successo alle 3 di martedì scorso - si legge in una nota dell'Asl Lanciano Vasto Chieti - da un’équipe giunta da un ospedale del Lazio dove il fegato prelevato è stato successivamente trasportato e trapiantato con successo in un paziente cui è stata così donata una nuova vita. La donna che ha donato gli organi era ricoverata nell'unità operativa di Anestesia e rianimazione del ''SS. Annunziata'', diretta da Flavia Petrini. La coordinatrice aziendale per la donazione degli organi, Lucia Liberatore, a nome della Direzione generale, ha ringraziato personalmente i familiari ''per il nobile gesto compiuto in un momento così difficile''. La Asl nella nota ricorda che presso l' Ufficio relazioni con il pubblico degli ospedali di Chieti, Lanciano e Vasto ''i cittadini possono esprimere la loro volontà in merito alla donazione degli organi".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Centro
  2. Corriere Peligno.it
  3. AbruzzoWeb
  4. MarsicaLive
  5. MarsicaLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nel frattempo, in altre città d'Italia...